Psicogenealogia e ricerca scientifica: l'Epigenetica. La vera eredità: il comportamento dei nonni cambia i geni dei nipoti.

in Epigenetica, Generazioni, Geni, Psicogenealogia

Scoperta: lo stile di vita influisce sui geni e si ripercuote, per almeno 5 generazioni, sui discendenti. Come questo avvenga è materia di una nuova scienza: l'epigenetica.
Ora molti ricercatori ammettono lo sbaglio: i geni non sono tutto. Sequenziato il DNA e scoperto che i geni sono solo 20-25 mila, è stato subito evidente che all'appello mancavano informazioni: quelle con le quali l'ambiente comunica col DNA.
L'Epigentica, nuova branca della genetica, studia come i fattori ambientali quali dieta, stress, nutrizione materna e sostanze inquinanti possono cambiare la funzione dei geni senza alterare in alcun modo la sequenza del DNA. Questi fattori, sono ereditari, vengono cioè trasmessi alle generazioni successive. Andrea Baccarelli, docente di epigenetica ambientale alla Harvard University di Boston dice: "Nei topolini questa eredità dura finché l'abbiamo seguita, per 4-5 generazioni e tutti l'avevano ricevuta. Più avanti non si sa: nessuno è andato oltre con la ricerca".
E' la rivincita postuma di Jean Baptiste de Lamarck (1744-1829) il naturalista francese che era convinto che gli organismi fossero controllati da influenze ambientali ereditabili.
Oggi l'epigenetica è agli albori, allo stesso stadio in cui si trovava la genetica 20-30 anni fa.

Liberamente tratto da Focus, n.207

Presidente: Sonia Faccia | C.F. 91353620379 | Privacy
Sede centrale: Via C. Rusconi, 7 a/b - 40131 - Bologna | Contatti | Fax: +39 051.452.874
Le attività dell'Associazione sono rivolte ai soci ARCI. Per associarsi è sufficiente cliccare qui per compilare il modulo di adesione.